Competitività - POR FESR - Reti di Imprese

Competitività dei sistemi produttivi in Veneto

Nel POR FESR 2014-2020 Regione Veneto ha puntato molto per l’aumento della competitività delle imprese.

Arrivano i nuovi bandi della regione Veneto targati POR FESR! Dopo la prima tornata da settembre 2016 in poi, si parte con la seconda tranche di contributi alle PMI.  Per chi non lo sa, il FESR rappresenta il sistema tramite il quale le PMI del territorio possono trarre beneficio dei fondi europei. E l’UE ha definito le linee guida finanziabili per l’aumento della competitività delle imprese.

Chi può usufruire dei fondi messi a disposizione dal POR?
Piccole e medie imprese singole o associate e tanti altri. In ogni caso ciascuno degli enti indicati deve raggiungere l’obiettivo in linea con gli assi indicati da Regione Veneto.

Quanti soldi sono destinati al POR?

Al momento circa 600M€, di cui 170 M€ per lo sviluppo dedicato all’Asse 3 – COMPETITIVITÀ DEI SISTEMI PRODUTTIVI.

Come va ad aumentare la competitività delle imprese?

In vari modi:

  • Finanziamento di servizi evoluti ed innovativi per il sistema distrettuale e promozione dell’accesso dei distretti a reti che favoriscano la circolazione e la condivisione di conoscenze;
  • Incentivi all’acquisto di servizi di supporto all’internazionalizzazione in favore delle PMI;
  • Progetti di promozione dell’export;
  • Aiuti per investimenti (…) beni intangibili, e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale (Leggi: Sistemi qualità, ambiente, sicurezza, sicurezza alimentare, energia, …);

Come fare per beneficiare dei contributi?

Bisogna sviluppare un progetto come indicato dalle linee guida. I tempi sono sempre brevi, spesso i bandi si aprono e chiudono in un paio di mesi. Viste le indicazioni degli assi, le imprese si devono preparare prima e presentare i documenti al momento dell’apertura del bando, pena la perdita dell’opportunità.

ImpreseInMischia.it è un partner affidabile in questo processo, per ogni informazione contattaci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *