sicurezza sul lavoro

Lo SPISAL si mette in mostra a Vicenza: la storia dal 2000 in poi

Un ente contestato (e talvolta temuto) come lo SPISAL si mette in mostra, perlomeno quello di Vicenza. Numeri per comprendere l’attività di prevenzione ed il suo impatto sul territorio.

Un’utile presentazione di 32 pagine dello SPISAL di Vicenza mette in mostra l’attività svolta dal 2000 ad oggi. Ne esce l’immagine di un ente che ha fatto la sua parte per correggere e contenere gli effetti di un mercato del lavoro reso sempre più difficile dal contesto economico e sociale.  É infatti evidente l’impatto di una crisi economica che ha colpito in modo duro sulla vita delle persone, sulla vita delle aziende e sulla tensione sociale.

Il report permette di visionare i comparti analizzati con i rischi trovati, oltre che un focus su alcune attività quasi sconosciute, come l’osservatorio infortuni gravi, o le indagini per le malattie professionali, fino alle proposte in essere per prevenire gli infortuni permettendo all’azienda di risparmiare sui costi.

La lettura merita, per comprendere un pò meglio un ente considerato ostile che ha fatto molto, in un contesto storico e culturale complesso, ma che ha impedito una deriva che avrebbe potuto essere molto più dolorosa.

https://www.puntosicuro.it/_resources/4828-storia_dello_spisal_di_vicenza_2000_2016_completo.pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *